Quartiere storico
nel cuore di Lione

1852

Nel 1852, l'architetto Claude-Anthelme Benoit costruì il presbiterio della famosa Basilica di Saint-Martin, situata ad Ainay, uno dei quartieri di Lione che più testimoniano la storia della città.
Quartiere e storia hotel de l'abbaye

1905

Nel 1905, il comune decise di trasformare questo presbiterio in una scuola pubblica e laica per ragazzi.
Quartiere e storia hotel de l'abbaye

2017

L'Hospices de Lyon ha deciso di vendere l'edificio ad un'asta. Arthur Laeuffer ha acquistato la proprietà.
Quartiere e storia hotel de l'abbaye

2018

I lavori iniziano e l'edificio viene trasformato in un boutique hotel a 4 stelle, con la partecipazione dei designer Maison Hand.
Quartiere e storia hotel de l'abbaye

2019

L'Abbey Hotel apre le sue porte: un luogo affascinante e intimo dove ci si sente a casa, combinando il patrimonio storico e il design degli interni.
Quartiere e storia hotel de l'abbaye

Il distretto di Ainay

Con la sua basilica, la sua volta e i resti dei suoi maestosi bastioni, il quartiere di Ainay rivela nuovi tesori ad ogni angolo di strada. Questo piccolo pezzo di penisola ha saputo trasformarsi pur conservando la sua anima di un tempo. La storia di Ainay è senza dubbio legata a quella della maestosa basilica Saint-Martin d'Ainay, testimonianza dell'arte romanica, costruita nel XII secolo. Da una strada all'altra, Ainay rivela le sue facce singolari.

Piazza Bellecour

Ainay è storicamente il quartiere dell'aristocrazia nel XVIII secolo e poi della borghesia lionese nel XIX secolo. Inizia alla stazione Perrache e si estende fino a Bellecour.
Lo "spirito di villaggio" del quartiere ha conquistato da decenni la fedeltà di molte famiglie lionesi, così come gli artigiani, i negozi accoglienti, i caffè pieni di gente ogni mattina e i ristoranti pronti a deliziare i più gourmand.
L'asse principale di questo quartiere è la strada pedonale Victor-Hugo, che è sempre vivace con i suoi numerosi negozi.

La volta dell'Abbazia

Dalla parte della Saona, il molo Maréchal-Joffre è fiancheggiato da bei palazzi del XIX secolo, con una superba vista sul fiume e sulla collina di Fourvière.
Dalla famosa Place d'Ainay, ai piedi del nostro hotel, potrete camminare fino alle banchine della Saona, passando sotto la famosa volta di Ainay.
Porte d'ingresso maestose, sublimi facciate coronate e belle finestre con capitelli danno il tono.
Abbazia di Ainay - Basilica di San Martino - Lione 2

Piazza Antoine Vollon

Parallelamente al Quai de Saône, si può prendere la rue Vaubecour, che ospita numerosi negozi locali. Per quanto riguarda la rue Sala, che risale al 1504, è una delle vie di comunicazione più antiche del quartiere, seguendo un percorso gallo-romano.
Nel XVIII secolo, molte congregazioni furono stabilite in conventi e monasteri.
luogo Antoine Vollon

Via Auguste Comte

Rue Auguste Comte, famosa per i suoi negozi di antiquariato, ospita piccole boutique di prêt-à-porter e famosi marchi di decorazione e design di Lione.
È il luogo d'incontro di collezionisti, decoratori e amanti dell'arte.
Lione - Francia